Il Convento

Circondato dalle magnifiche colline astigiane, il Bed & Breakfast “Il Convento” si erge alla sommità di un colle da cui lo sguardo spazia sul panorama dell’antico borgo di Montegrosso d’Asti e dei suoi dintorni. Se cercate un B&B di charme, dove alloggiare e dormire in completo relax non lontano da Asti e Torino con le loro bellezze architettoniche ed i loro musei, il B&B “Il Convento” è quanto di meglio si possa desiderare.

Il cascinale, circondato da un ampio giardino e da estesi vigneti, gode di una posizione ideale da cui partire alla scoperta dei paesi e borghi dell’astigiano, ricco di castelli, chiese e di numerosi monumenti storici.  Luogo ideale per chi predilige soggiornare nella calma e relax della campagna pernottando nel convento e organizzando gite nel Monferrato.

Il convento, di cui il B&B conserva alcune vestigia, fu fatto costruire nei primi anni del Seicento dal duca Carlo Emanuele di Savoia, e in seguito abbandonato nel 1801 nella generale disgregazione degli ordini religiosi. Gli annali riportano che la chiesa annessa, di discreto valore architettonico, era adornata da affreschi degni di nota. La chiesa subì una ristrutturazione nel 1778 ma fu in seguito definitivamente demolita nel 1811. Molte case del paese di Montegrosso d’Asti, la cui origine alcune fonti fanno risalire al 1134, furono ricostruite con le pietre della chiesa e del convento che finì così parzialmente distrutto. Leggenda vuole che vi fosse anche un tunnel di collegamento tra il convento e il Castello di Montegrosso.

Ora delle antiche vestigia poco rimane, ma alcuni particolari architettonici come le alte volte a botte delle camere e del salone, una volta refettorio del convento, ci riportano alle origine storiche del luogo.

 

 
 

Share This

 

Copyright © 2016 Bed & Breakfast "Il Convento"

Hide